boutique hotel a firenze - hotel firenze centro - hotel de charme firenze

Hotel

Sicuro

David di Michelangelo

La statua del David è uno dei simboli più conosciuti di Firenze ed è stata realizzata da un Michelangelo appena venticinquenne.

L’originale si trova all’interno della Galleria dell'Accademia, ma una copia puntuale custodisce l’ingresso di Palazzo Vecchio, sede della vita pubblica della città, volgendo il suo sguardo verso sud-ovest, a sfidare i nemici che potessero osare attaccare la Repubblica Fiorentina.

In realtà il progetto iniziale era stato concepito come una vera e propria sfida: issare il colosso in marmo su uno dei bastioni del Duomo.

Ma una volta realizzata l’opera, lo stupore generale fu enorme per la straordinaria riuscita della sua realizzazione. Lo stesso Vasari scrisse del ‘Gigante’: ‘chi vede questa, non deve curarsi di vedere altra opera di scultura fatta nei nostri tempi o negli altri da qualsivoglia artefice’.

Fu dunque stabilito che la sua bellezza dovesse essere resa disponibile allo sguardo del popolo e pertanto collocata ad altezza d’uomo.

Apparve fin da subito importante il ruolo del David nel rappresentare la virtù del buon governo della Repubblica fiorentina, che nella commissione per decidere la collocazione dell’opera intervenne anche Leonardo Da Vinci.

Il soggetto del David, mutuato da una chiara ispirazione biblica era già stato affrontato in passato da altri importanti scultori, ma mai nessuno, come Michelangelo, aveva saputo rendere partecipe lo spettatore della concentrazione del giovane uomo che si prepara ad affrontare la sfida impossibile di vincere il gigante Golia.

I muscoli contratti e gli occhi fissi di chi stia trattenendo il respiro per acquisire il massimo dell’energia catturano gli spettatori nella tensione fatale del momento, per un'esperienza artistica difficile da dimenticare.

Prenota Chiama Email